Rocco Palumbo fa sua la terza vittoria al Poker Grand Prix Omaha

Rocco Palumbo la vittoria al Poker Grand Prix Omaha | TexasHoldem.itRocco Palumbo è senza dubbio il giocatore del momento. A farlo salire agli onori della cronaca è la bella intervista rilasciata al quotidiano “Il Secolo XIX”, dove una volta tanto il gioco del poker non viene demonizzato e Rocco spiega con serenità la sua vita di giovanissimo marito e neo padre che mantiene la famiglia grazie al poker online.

Naturalmente, però, sono anche i successi nel poker che lo pongono al centro dell’attenzione dei media. Il giovane player genovese, infatti, dopo essere arrivato al final table dell’EPT di Sanremo mettendosi in tasca la bella somma di 95.000 €, ha stabilito un piccolo, quanto eloquente, record personale aggiudicandosi per la terza volta l’evento di Pot Limit Omaha del Poker Grand Prix di GDpoker. Le prime due vittorie di Rocco in questa specialità del poker texano, risalgono a maggio e settembre del 2010, quando ancora vestiva i colori di GDpoker. La vittoria del 1 dicembre 2011, invece, è arrivata con la casacca del nuovo sponsor Winga.

Il palcoscenico dell’evento è sempre il casinò di Saint Vincent, che in questa edizione però, ha accusato un calo di iscrizioni. Solo trenta, infatti, erano i player iscritti all’evento inaugurale del PGP, dal buy-in di 550 euro. Neanche i nomi di player fuori classe come Max Pescatori, Jackson Genovesi o Daniele Amatruda hanno potuto fare qualcosa contro un Rocco Palumbo in forma strepitosa che ha saputo dominare il torneo eliminando con colpi da maestro uno dopo l’altro tutti gli avversari.

Questo il pay out del torneo:

Rocco Palumbo € 5.800

Paolo Carli € 3.650

Marco Brugo € 2.200

Angelo Rossetti € 1.600

Pellegrino Sallustro € 1.300

Poker Room