Doyle Brunson: il grande assente alle WSOP 2013

Doyle Brunson assente alle WSOP 2013Universalmente riconosciuto come il padre del poker Texas Hold’em, Doyle Brunson affida a Twitter un annuncio che ha lasciato di sasso il mondo del poker. Non parteciperà alle WSOP di Las Vegas.

Texas Dolly, questo il suo nickname nel poker, è una presenza fissa alle World Series of Poker di Las Vegas sin dagli albori della manifestazione e sapere che il grande vecchio del poker non vi prenderà più parte lascia tanta tristezza nei cuori dei suoi fans, ma anche di tutti gli appassionati di poker che vedono in Brunson una leggenda.

Ed una leggenda lo è veramente. Era il 1976, quando Doyle sedette per la prima volta al tavolo verde dei campionati mondiali del poker, un evento nato appena 6 anni prima. Da allora Texas Dolly partecipò a tutte le edizioni delle WSOP arrivando a collezionare bel 10 braccialetti. Il primo se lo aggiudicò proprio nel 1976 e il secondo l’anno successivo: in entrambe le occasioni il caso volle che a decretare la vittoria del player americano fosse un full di dieci e due. Da allora la mano iniziale 10-2 è chiamata la ‘Doyle Brunson hand’.

Doyle Brunson ha contribuito alla divulgazione del poker Texas Hold’em negli Stati Uniti, ha legittimato lo status di ‘giocatore di poker professionista’, ha fatto uscire il poker dai bar malfamati nei quali era relegato, portandolo alla conoscenza del mondo come un gioco di strategia, un gioco buono che nulla ha a che vedere con l’azzardo.

Ad agosto il player texano compirà 80 anni, ed è proprio l’avanzare dell’età il motivo che terrà Doyle lontano dalle WSOP. “Ancora riesco a giocare per 6 o 7 ore, ma i ritmi di gioco delle WSOP sono troppo per me oramai, le giornate al Rio sono troppo lunghe!” ha dichiarato il player in un’intervista a pokerlistings.com. La vecchiaia non ha certo risparmiato gli acciacchi alla leggenda del poker Doyle Brunson, è sopravvissuto a tre tumori, ma il fisico ne porta i segni e forse è arrivato il momento di allentare con il poker e godersi lo spettacolo del Texas Hold’em da spettatore.

Poker Room