Come cambia il gioco degli italiani

La rivoluzione per i giocatori italiani è partita da qualche anno. Con la liberalizzazione del comparto giochi e l’esplosione del gioco on line si è creato un connubio davvero speciale per provare a vincere.

32Red Casinò online presente in Italia da qualche tempo, ha già raggiunto il favore del pubblico italiano proponendo ai propri clienti il meglio del settore dei giochi.

Nell’immaginario collettivo è il Texas Hold’em il gioco di riferimento italiano, tutti ormai conoscono questo gioco di carte da un decennio presente nel nostro paese e che ha visto il proprio boom grazie alle trasmissioni televisive e ai canali ad esso dedicati. La creazione di tornei ad hoc internazionali, ha aumentato la spettacolarizzazione del fenomeno e spesso i grandi campioni sono quelli che hanno fatto la gavetta nelle Poker room via Internet.

 

Anche se da poco tempo in Italia il gioco vanta ormai un tradizione decennale negli altri paesi, la sua nascita la si fa risalire al 1967 quando alcuni giocatori texani di Robstown crearono una variante del gioco del poker pensando di poter aumentare la possibilità delle strategie di gioco e quindi la possibilità di guidare con l’intelletto lo svolgimento delle operazioni.

Il primo torneo ufficiale viene però fatto risalire al 1969 anche perché al tempo solo un casinò praticava legalmente il gioco nella patria dei casinò (Las Vegas). Lo sviluppo del gioco proseguì per alcuni grazie al quale il movimento acquistò sempre più spazio e sempre più giocatori iniziarono a praticare questo bellissimo gioco.

Dal primo torneo del 1969  si passò agli oltre 200 partecipanti del 1991 e l’uscita del libro di Doyle Brunson (padre del Texas Hold’em) permetté a molti giocatori di carpirne i segreti e ad iniziare a costruirsi il proprio modo di giocare.

 

Attualmente i praticanti in Italia e nel mondo sono aumentati in maniera esponenziale grazie soprattutto all’accesso quotidiano che è possibile tramite Internet, il piacere del gioco è lontano adesso dai mitici casinò americani e si è spostato direttamente sui nostri monitor.

 

I grandi tornei internazionali vedono il casinò di Las Vegas ancora una volta centro dell’evento mondiale annuale. Tra Giugno e Luglio infatti si assegna il trofeo di Campione del Mondo che porta a casa non solo il montepremi previsto ma anche l’ambito braccialetto d’oro, recordman in questo senso è Phil Hellmuth che nel 2012 ha portato a casa il braccialetto numero 12 della sua carriera.

 

Oltre a questo evento esiste il World Poker Tour che si gioca in maniera itinerante su tutto il globo terrestre e prevede una serie di eventi, come lo European Poker Tour che però è limitato al territorio europeo.

 

I casinò online non sono soltanto per il Texas Hold’em tanti altri giochi appassionano tutti i giocatori che si affacciano a questo mondo, tutti i giochi di carte più famosi insieme alle slot machine e alla Roulette rappresentano il non plus ultra del divertimento adatto a tutte le età e a tutte le tasche. Anche una minima puntata può regalare grosse vincite!

Poker Room